ovidio news
La Sulmona fragile e senza politica: ennesima clamorosa spaccatura per Di Piero
Tutti a dire chi si candida e per chi alle prossime elezioni provinciali e nessuno ad analizzare l’ennesima sconcertante spaccatura all’interno della coalizione Dipierina. Sarà che poi, cosa vuoi spaccare? Un qualcosa che non è stato mai unito? Certo che no. Risultano comunque evidenti le scelte non di unione... Read more
Sulmona: chi male comincia è a metà dell’opera
Sulmona – “Sarà quel che sarà” si dice nella nota canzone. Poco rock certamente, ma affine al gruppo Di Piero che, politicamente parlando, tenta il rilancio di Nilla Pizzi e Gigliola Cinquetti in città. A Sulmona, visto l’inizio complicato della nuova amministrazione capitanata da Di Piero per la “distribuzione”... Read more
Sulmona politica: il Buono, il Brutto, Il Cattivo e l’Astuto Furbacchione

Una falsa bandiera, quella di un’epoca gestita da ipocriti e fasulli è più pericolosa di un fuoco che arde impetuoso, intorno a bellissime allodole.

Read more
Dramma placido a Sulmona: la città ai provinciali
Niente di nuovo sul fronte occidentale a Sulmona. Il cattivo di turno ha perso, e ha vinto il nuovo che avanza, il giovane, il puro, il vergine idealista Di Piero. Ne parleremo di questa verginità, ma il dato più importante è di certo la sconfitta della destra, sbriciolata nel... Read more
Sulmona: coalizione Di Piero fa già acqua. Bagarre di poltrone fra civici e PD

Riteniamo che potrebbe esplodere un disastroso cataclisma a palazzo San Francesco, nel momento in cui il PD, unito per governare col resto del mondo e non più soltanto per vincere, s’accorgerà di non essere a casa sua ma a casa degli altri.

Read more
A Sulmona non ha vinto nessuno
Sulmona – Il vero sconfitto alle ultime elezioni comunali è stato il popolo, che in assenza di una guida politica vera si è abbandonato per l’ennesima volta nella rotta tracciata dai 271 aspiranti consiglieri, che giocoforza (21 mila 858 potenziali cittadini votanti diviso 271) per 78 voti a testa... Read more
Progettiamo Villalago: l’alba del giorno dopo

Un occhio di riguardo andrà agli anziani ma la coda dello stesso occhio attirerà, formerà e guiderà i giovani volenterosi alle nuove possibilità con l’intento perché no, fra cinque anni, di invertire la rotta del crollo demografico tipico, purtroppo, delle aree interne

Read more
I 5 Stelle traditori del popolo

Il “moto” verso il cambiamento è sempre stato figlio del malessere per questo non può che provenire dal popolo.

Read more
Fine di Beppe Grillo: il M5S perde la testa ma sopravvive con Conte

Il potere del comico è quello di smuovere tutta una serie di sentimenti; non c’è molto differenza fra il ridere per una battuta o piangere per una scena triste di un film. Fa tutto parte del sentirsi umani e chi è in grado di farti sentire umano ti salva. Cosa ancor maggiore ti fa sentire salvo.

Read more
Il neo oscurantismo e i Capi Gregge del potere

Ci si tiene il nemico in casa sulla base della sua scarsa struttura culturale e morale con l’intenzione di farlo tacere nel lusso o, nel migliore delle ipotesi, dandogli un contentino etico che egli possa rivendere al mercato. Il gregge è stato prima radunato nelle piazze al grido fasullo del cambiamento, poi gli è stato dato un capo fittizio e infine è arrivato colui che doveva arrivare da sempre.

Read more